Silvia Avallone – Cuore nero

L’intensità del dolore e del riscatto

Verso la conclusione del romanzo arriva la confessione della protagonista. Un delitto atroce e crudele, compiuto ad appena sedici anni. Che valse una pesante condanna, scontata nel carcere minorile. Inspiegato. Mai davvero espiato nella coscienza di lei, che accetta di considerarsi assassina anche se si sente incompresa. Tornare, narrando, all’episodio è un tumulto di ricordi, sensazioni, pensieri. Catarsi, soprattutto scoperta di sé. Perdonarsi attraverso la coscienza della trasformazione, perché l’inferno vissuto dietro le sbarre l’ha arricchita di incontri, di amicizie, di sproni, di significato. Che comprenderà solo all’ultimo, con il filtro dell’amore per sé suscitato dall’amore di chi, per la prima volta, la desidera per quello che è, non per quello che immagina, disposto a pagare il prezzo di rompere convenzioni, di specchiare il proprio antico dolore nel dolore dell’altra.

Emilia è un personaggio vero, carico di contraddizioni. Nello sviluppo della sua storia si possono leggere, talora sullo sfondo, in prevalenza nelle ferite profonde della sua psiche, tanti dilemmi e storture della nostra società e la vacuità delle risposte banali e scontate.

Silvia Avallone ci dona un romanzo forte, intenso, con punte di cattiveria.

Il suo stile è minuzioso, preciso, del tutto adeguato alla vicenda umana che dipana, accompagnando il confronto tra due solitudini che si incontrano, dapprima guardinghe, poi alla disperata ricerca della fusione che non annulla l’individualità ma la ricolloca nell’universo delle relazioni.

La prosa dell’autrice riesce a coinvolgere, ad avvincere, tratteggiando eventi e dialoghi nella cornice dell’ambiente, sapientemente descritto. Con frasi a volte secche, altre più ariose, ma sempre nella capacità di sintesi che sa colpire con definizioni memorabili, siano di luoghi che di sensi.

Una grande scrittrice. La cui fama, a mio parere, è finalmente meritata, in un panorama editoriale che spesso premia strane mediocrità elevandole al successo.

4.5 2 votes
Article Rating

Condividiamo idee ed emozioni

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x