Onde e riflessi

Mi schiaffeggia il vento

dal largo,

profuma di salmastro,

ravviva il piacere del passo

sul molo quasi deserto.

S’increspa il mare

sotto luce incerta

tra nubi e l’aprire di squarci,

ogni onda colora per sé,

fin quella al riflesso di vinaccia,

come ebbra di Chianti.

Ogni giorno, ogni volta,

visioni diverse

per la meraviglia

degli occhi e del cuore.

L’emozione del mare,

in un orizzonte senza tempo.

4 1 vote
Article Rating

Condividiamo idee ed emozioni

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments