Suonando e cantando De André a Torre del Lago (14/4/2018)

Spettacolo coinvolgente e inebriante ieri sera a Torre del Lago.
David Riondino ha portato in teatro La Buona Novella di Fabrizio De André, affidando il canto alla sorella Chiara e ai Khorakanè, integrati dal clarinetto di Fabio Battistelli e dal locale coro Incontrocanto.
La serata va narrata per renderne la bellezza e la forza.
Ascoltare brani profondi su note ispirate è cosa diversa dall’esperienza intensa – e immensa – di vederli cantati, musicati e recitati direttamente con l’anima dagli artisti che tengono il palco.
Si inizia con Davide Riondino che si presenta dimesso, con voce caduta ai malanni, scusandosi d’essere fioco e annunciando che lo spettacolo vedrà la voce solista maschile affidata al vocalist dei Khorakanè, Fabrizio Coveri.
Nella sezione introduttiva vengono proposti cinque brani classici di De André, tra i quali le emozioni vibrano su Rimini e La canzone di maggio, per chiudere con quello che salvò la professione cantautorale del poeta di via del Campo, la Canzone di Marinella.
Si viene al cuore della serata: tutti i 10 brani della buona novella, suonati, cantati, recitati, urlati l’uno di seguito all’altro, con i loro testi malinconici e graffianti, con le note che danzano e salgono e scendono a inondare la sala e i cuori.
Commozione fremente, testi sempre attuali, poesia in musica e pane per le menti.
Alla fine “Il testamento di Tito”, rilettura anarco-umanista dei comandamenti, vibrante ribellione alle convenzioni e alle ipocrisie, invito a riflettere sulla profondità dei sentimenti, sull’amore per l’altro e il diverso da sé, sull’errore dell’assoluto travestito da bene.
Poi, per la gioia che consente a tutti gli spettatori di unirsi al karma degli artisti, il bis di “Maria nella bottega del falegname”.
Performance eccellente, nella quale tutti sono bravi, con una menzione particolare per Fabrizio Coveri, capace di far vivere la passione dei brani condividendola con un pubblico attento ed entusiasta.

Please Login to comment

Condividiamo idee ed emozioni

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami